Sal Kierkia
LUCCHETTO CIRCOLARE

Nello shehfu cinese una sillaba, che forma l'inizio di una parola e la fine di un'altra, è nascosta dall'unione delle altre sillabe in una terza parola; il giocatore deve indovinare la sillaba che manca. Gli americani hanno ripreso il meccanismo per intero con il nome di padlock (nother/thermal/normal). In enigmistica, in Italia, il lucchetto dà luogo ad entusiasmanti combinazioni tra vocaboli e frasi. Per Sal Kierkia il meccanismo diventa lo spunto per tessere "un racconto su una trama obbligata a traccia continua computerizzata in serie ricorrente". Qualcosa di analogo fu composto dallo stesso Sal Kierkia anni addietro (cfr.: Il Caffè, n° 3/471 serie IX, n° 163/164 giugno 1981) nell'ambito delle attività dell' "Istituto di Protesi Letteraria" con il titolo Autogenito: allora si trattava di una serie consecutiva di vocaboli e di locuzioni, per le quali la parte finale di ciascuna coincideva, per più sillabe, con la parte iniziale di quella che seguiva.

LUCCHETTO
Si tratta di una sciarada "incatenata" con l'elisione completa delle parti comuni; il gioco può interessare semplici vocaboli o anche frasi: lupa/pacchetto/lucchetto; balaustra/l'Australia/balia; luna/nascita/l'uscita; suola lacera/suocera; nobili biliosi/noiosi etc..

AUTOGENITO
Su questa contrainte, con circa 150 combinazioni, Kierkia organizzò un divertente racconto che narra le tragicomiche avventure di un avvocato-onorevole con l'inconveniente di una voce eternamente toccata dalla raucedine:
 

"... Una bella voce chiara era sempre mancata all'onorevole avvocato, che dovette spesso sentirsi soprannominare
l'oratore roco
e se ne dispiaceva come può offendersi un matador che si senta accusato d'essere un
torero codardo
Però, malgrado quella sgradevole scarsità sonora, il plurivotato onorevole avvocato aveva al suo arco il 
dardo appuntito
di certi inediti
appunti togliattiani
su tutti
gli atti animaleschi
commessi da questo o quel governo e potette così inveire contro il
male schifoso
degli scandali, chiudendo ogni denunzia col dire: "Lo 
fo solo per amore
del popolo elettore"...".

Circular Improved Shehfu è il nome che l'autore ha dato a questa struttura: la traccia è costituita da una sequenza di sintagmi da utilizzare come griglia obbligata di un récit qualsiasi. "L'algoritmo che presiede alla produzione dei sintagmi -spiega l'autore-fa in modo di dividere ognuno di essi in due parti di opportuna lunghezza (in valore letterale e non di senso): la prima parte è già data dal sintagma precedente e la seconda farà da prima a quello seguente. In una versione perfezionata la seconda parte dell'ultimo sintagma costituisce la prima del primo; il risultato è che la fabula può cominciare dove si vuole, da un anello a piacere della catena e ci saranno tanti incipit quanti sono i sintagmi prodotti".

Uno dei moduli di questo tipo già costruiti da Kierkia si avvale di 154 agganci utili. E' facile notare come l'obiettivo è raggiunto dalla coincidenza dell'inizio e della fine rispettivamente del primo e dell'ultimo sintagma:
l'asino d'oro - sinodo romano - mano lesta - l'estasi d'amor - si dà morte - testi rari - stirar i pigiama - pigia, ma piano - pia novizia...
... temi copiati - pia timorata - mora tacita - citare carmi - recarmi



Home page




saucony shadow, saucony store, saucony donna, saucony donne, saucony uomo, saucony uomo prezzo, saucony uomo jazz, saucony uomo online, saucony europa, saucony sito ufficiale